Macramè

Tag

, , ,

Macramè: merletto pesante, di origine araba, eseguito con una serie di nodi che formano   contemporaneamente disegni e fondo.

Per alcuni deriva dalla fusione delle parole

mahrana“= frangia  +rame“=nodo    =    macramè

Questa è una vera e propria arte, si realizzano dei bellissimi lavori intrecciando e annodando una serie di fili.

A-Hallmark-photo-stylist-teaches-us-how-to-macrame-_-thinkmakeshareblog6-2
Ha un’origine antichissima e giunge in Italia intorno al 1400 forse portato dai marinai imbarcati sui velieri che durante le lunghe traversate passavano le forzate ore di ozio mettendo in pratica questa tecnica imparata in Arabia. Un’altra teoria vede nei crociati di ritorno dalla Terra Santa gli importatori del macramè attraverso oggetti di ricordo o di razzia confezionati con questa tecnica che in seguito le donne avrebbero ricopiato.

Sicuramente furono le donne liguri ad appropriarsene trasformandolo in ornamento per asciugamani (non a caso in genovese antico l’asciugamano si chiama macramè), lenzuola, tovaglie ecc. che andavano a far parte dei corredi da sposa.

Non lontano da vuoi ricorderete gli asciugamani della nonna, tenuti come un prezioso gioiello.

Da madre a figlia questo pizzo si è arricchito e complicato secondo la capacità e la fantasia delle sue creatrici rimanendo comunque sempre fedele ai motivi base oltre che racchiuso in un’industria tipicamente familiare, esempio della tenace pazienza e dell’abilità delle nostre donne.

macramè-asciugamani-beige-particolare

Curiosi i nomi dei vari punti:

jasmine = gelsomino,  ascaria =soldato, nexma =stella,reduce = conchiglia, uarda =rosa

che richiamano il luogo d’origine ma poi c’è il disegno egiziano, bizantino rinascimentale, cinquecentesco, Napoleone ecc. che hanno portato modifiche ai pizzi originari.

La cosa particolare che ora è ritornata questa tecnica, utilizzata per realizzare dei bellissimi gioielli, dai braccialetti più rustici a quelli più eleganti e sofisticati.

A-Hallmark-photo-stylist-teaches-us-how-to-macrame-_-thinkmakeshareblog-1

San Valentino

Tag

, , , , , ,

Ancora alcuni giorni e sarà la festa degli innamorati. Festività molto antica che risale al IV secolo a.C..

Un giorno speciale da dedicare a chi si ama, reso speciale se si dona qualcosa realizzato con le proprie mani. Allora ecco qualche idea per voi:

comodi calzini con dei super cuori rossi

1223-21223b-2

Ma chi appena arrivato a casa non si toglie le scarpe e indossa i calzini per sentirsi comodo e coccolato?

Un paio di questi calzini non possono proprio mancare. Certo devi utilizzare i ferri a doppia punta, ma il lavoro vale il risultato. 150 g di Nepal, 100 g grigio e un solo gomitolo di rosso, ferri, pronti per iniziare. Quanti punti servono, non preoccuparti qui trovi le varie taglie rispettivamente con le maglie necessarie.

Caldi guanti

613-2

613b-2

 

A questo link troverete le spiegazioni per realizzare sia i guanti che il  manicotto degli innamorati.🙂 Tutto realizzato con il filato Drops Eskimo ai ferri.

 

Grande cuscino rosso

760-2

Realizzato ad uncinetto n° 5 con Eskimo, circa 400 g, risulterà un cuore delle dimensioni di 35 cm di altezza, ca 42 cm al punto più largo. Qui trovate tutte le spiegazioni –> pattern cuore.

 

Fiera Kreativ

Tag

, , , ,

La nuova stagione creativa si è aperta con la fiera di Bolzano!! Svoltasi dal 18 al 20 settembre!!

Quest’anno possiamo dire che c’eravamo anche noi!! Ecco qui il nostro stand decorato con le nostre novità e cartamodelli! I pannelli invernali e natalizi, stoffa e non potevamo non portare i filati Drops!

image

Voglia di imparare e mettersi alla prova c’era per ogni età. I bambini da prima si sono avvicinati con un po’ di timore agli attrezzi di falegnameria poi ci hanno preso la mano e si sono divertiti a provare questi vecchi attrezzi.

image

Spazio anche per le più esperte nel laboratorio di sartoria per il Reality show taglia, cuci e indossa! I partecipanti hanno avuto a disposizione un kit di stoffa, filo e cerniera, la macchina da cucire e a scelta un cartamodello dalla rivista Burda Style. Non è tutto qui! Infatti hanno avuto a disposizione 30 minuti per scegliere tra gli espositori presenti in fiera gli accessori creativi per rendere il loro capo unico e originale.

image

Un cuore rosso per Kreativ.. un’iniziativa di solidarietà femminile contro la violenza sulle donne. Si poteva partecipare realizzando un cuore utilizzando la tecnica creativa che più si preferiva come ad esempio ad uncinetto, in stoffa, ricamato… così l’albero si è vestito di tanti cuori rossi!

image

Tanti stand che accendevano molte lampadine creative. Un fiume di idee ed ispirazione per realizzare cose nuove. Feltro, ciondoli, legno.. e molto molto altro.

Spazio all’artigianato Altoatesino con una grande varietà di lavorazione di molti materiali naturali come cotone, legno, vimini, fibre e corno utilizzate per realizzare meravigliosi prodotti casalinghi.

Ed infine la mostra: “Caos: 100 sfumature d’artista”. Esposti 100 piccoli dipinti senza alcuna regola creativa, né dal punto di vista del soggetto, né tanto meno da quello dello stile pittorico.

image

Buona creatività!!!

Ricamo

Tag

, , , , , , , ,

Da piccoli la prima cosa creativa che si fa è disegnare. Chi non ricorda quei disegni un po’ tremolanti, proporzioni strane, colori inusuali abbinati… ma rappresentano quello che si sente più che quello che si vede. E sono belli proprio per questo, peccato però che crescendo si perda un po’ di questa creatività.

Io personalmente dopo aver disegnato ho imparato a ricamare a punto croce. La suora paziente, ci seguiva nei nostri punti e ci aiutava a sgrovigliare quei misteriosi nodi che si formavano tra un punto e l’altro. Ricami semplici, ma che riguardandoli adesso acquistano un valore tutto particolare e se li ritrovo vi mostro i miei esordi. E voi con cosa avete iniziato?

Per più piccoli propongo un Corso Mensile di 1 volta alla settimana. Partiremo dalla base di uno schema per realizzare su stoffa il disegno a PUNTO CROCE.

punto croce

Cestino con la tecnica dell’uncinetto

Tag

, ,

Non ci fermiamo neppure con questo caldo!

In previsione per la settimana prossima un laboratorio per adulti. Mercoledì 12 agosto dalle 9.00 alle 12.00 corso per imparare a realizzare dei colorati cestini con la tecnica dell’uncinetto, utilizzando una fettuccia leggera. Al corso poi si potrà scegliere il colore che si preferisce.

Laboratorio adulti

 

Continuano invece i laboratori estivi per i più piccoli, nelle giornate di martedì e giovedì prossimo si realizzerà una coloratissima maglietta. Divertimento e creatività assicurata!!

Super Sconti cotone

Tag

, , , , , ,

Sono iniziati i super sconti sui filati Drops cotone e dureranno tutto il mese di Luglio.

sconto cotone

Sconto del 35% su il cotone Paris, Muskat, Belle e un filato particolare Bomull-Lin che quest’utlimo è composto da una percentuale di lino.

Modello di una maglia lavorata ai ferri realizzabile con Muskat o Belle, traforata e con i bottoni sulla schiena.

Tutti i dettagli e lo schema scaricabarile comodamente da internet al link

http://www.garnstudio.com/lang/it/pattern.php?id=6905&lang=it#pattern_content

 16b-116c-1

Cappellino

Estate, mare, sole e per ripararci da tutto questo caldo non può mancare che…
un bellissimo capellino fatto a mano.

image

 

Tra le varie fantasie potete trovare quello a pois bianchi su sfondo grigio e dall’altro lato sfondo chiaro e pois grigi, decorato con piccolo fiocchetto.

Divertente è che se indossate qualcosa di chiaro potete tranquillamente girarlo, si perché, a dritti  e quindi douple face.

 

 

Rievocazione storica del Voto di S. Abbondio o dei 12 Sabati

Tag

, , , , , , ,

Oggi si apre la XXII edizione della Rievocazione Storica del Voto di S. Abbondio. Voto che risale al lontano 1630, grazie al quale le comunità di Dro e Ceniga erano state preservate dalla peste. 11295817_338111413046414_4786415595755247719_n Il Circolo Culturale Amici dell’Oratorio ha voluto far riscoprire questo antico voto, è così che ormai da 22 anni ogni anno dell’ultima settimana del mese, la comunità, le vie e i porteghi si rivestono di quest’antica epoca. Proseguirà nelle giornate di sabato 30 e domenica 31 con un ricco programma per grandi e per piccoli!! Un emozionante passaggio nel tempo che fa riscoprire i costumi, le usanze, il mangiare e   i giochi di una volta. Questa sera all’Oratorio di Dro ci sarà il primo appuntamento”Operazione orgOlio” dove il protagonista sarà l’olio dei produttori locali che con cura ed attenzione hanno voluto mettersi in gioco con la propria produzione. Dopo un’attenta degustazione verrà premiato il vincitore. image image Per tutto il programma potete visitare il sito. http://www.dodicisabati.it/index.php/it/la-manifestazione/la-manifestazione-ita