Tag

, , , , , , , ,

Ricevute, donate, regalate le bomboniere sono sempre un ricordo prezioso che custodiscono un momento importante della nostra vita o di una persona a noi cara.

Il nome arriva dal francese bonbon, che indica proprio i piccoli dolci contenuti all’interno. La sua storia inizia nel XV secolo, quando il cofanetto portaconfetti veniva regalato dall’uomo alla propria fidanzata, per augurare un felice matrimonio.

All’inizio, quindi, venivano utilizzate per i matrimoni, negli anni si sono utilizzate anche per altre cerimonie come battesimi, prima comunione, cresima e più recentemente per festeggiare il Diploma di Laurea.

Significato dei confetti?
Le mandorle per loro natura hanno un sapore agrodolce, che rappresenta la vita. La copertura di zucchero è l’auspicio di una vita più dolce. La tradizione vuole che siano 5 rappresentando così la salute, la ricchezza, la felicità, la fertilità e la longevità.

Colori?
Il Bianco è utilizzato per il matrimonio, prima comunione e cresima. Il colore azzurro e rosa invece per il battesimo rispettivamente di un bambino e di una bambina. Utilizzati colori inusuali come il verde per il fidanzamento, compleanno, nonché per le nozze di smeraldo, festeggiando il 40° di anniversario di matrimonio.
Il Rosso, colore più acceso, per la Laurea e le nozze di rubino, mentre per il raggiungimento della maggiore età non c’è un colore prestabilito.

bomn3web

Alcune proposte che si possono personalizzare con pizzi più o meno lavorati, passamaneria colorata o neutra, e con bottoni di madreperla o in legno.

bomn2web

Confezioni diverse come una piccola lavagna a ciondolo con un semplice sacchettino di organza per i bonbon. Infine un simpatico vasetto in vetro con tappo in sughero da decorare a piacere.

bomnweb